PC Console The Sims 4 The Sims Mobile The Sims FreePlay Pagina principale

Presentazione della genealogia

2015-02-02
SimGuru Grant

Lo credereste? Questa settimana cade il 15° anniversario di The Sims™. È una ricorrenza di enorme importanza non solo per noi dello studio ma per tutti i giocatori, molti dei quali hanno condiviso questo viaggio fin dal primissimo giorno. Festeggeremo per tutto il mese di febbraio, ma il modo migliore per cominciare è annunciare una funzione molto richiesta che oggi introduciamo in The Sims 4.

Per chi si diverte con famiglie ed eredità, la genealogia è indispensabile per apprezzare pienamente la portata delle proprie partite. Per i giocatori che documentano amorevolmente ogni generazione di Sims, ne stampano gli alberi genealogici e seguono con assiduità le complesse relazioni che si sviluppano, la genealogia è uno strumento incredibilmente prezioso.

Diamo un'occhiata a una famiglia di Sims che potreste vedere nel gioco.

Ora, con questa funzione, potrete osservare la storia familiare del vostro Sim, inclusi fratelli, sorelle, madri, padri, nonni (e qualche bis- e bis-bisnonno), parentele acquisite (come patrigno o matrigna), parentele parziali (come fratellastro o sorellastra) e, naturalmente, coniugi.

Potete trovarla nella modalità Vivi aprendo il pannello "Simologia" (o premendo il tasto Y).

Cliccate quindi su "Mostra la genealogia della casa".

Voilà: ecco tutta la famiglia! Potete ora visualizzare e seguire le profonde relazioni che si sono succedute nel corso delle vite dei vostri Sims. Chi è imparentato con chi? Quale figlio è nato da quale nonno? Tutte le informazioni sono a vostra disposizione.

Dobbiamo pensare a una storia tradizionale che dimostri il valore della genealogia.

All'inizio Malcolm incontra Beatrice. Si sposano e in breve hanno tre splendidi bambini: Pablo, Paulo e Steve.

Pablo si è innamorato di Steve, creando spesso fraintendimenti con il fratello Steve. Hanno adottato tre bambini, uno dei quali si chiama ugualmente Steve. Nella famiglia ci sono dunque tre Steve. Ora, servendosi della genealogia, è possibile sapere facilmente a quale Steve ci si riferisce.

Paulo è rimasto ipnotizzato da Lettucia, il cui nome da nubile era Crisp. Lettucia ha avuto una bella bambina, Tomata, da una relazione precedente. Benché l'abbia trattata in modo paterno, la genealogia ci aiuta a sapere che Paulo è il suo patrigno.

Infine Steve (sì, il primo Steve) ha incontrato Jane. Si sono innamorati perdutamente fino a diventare inseparabili. Si sono sposati e in breve hanno avuto una figlia adorabile, Jean. Jean era bella, con i suoi riccioli rossi. Purtroppo una tragedia si è abbattuta sulla famiglia e Jane è prematuramente scomparsa. Dopo anni di afflizioni, Steve ha incontrato Janie. Il lato ironico non è affatto sfuggito a nessuno. Janie e Steve hanno avuto una figlia di nome Joan, riuscendo a confondere proprio tutti! La genealogia mostra che Joan è in effetti la sorellastra di Jean.

E questo è quanto. Una rapida introduzione alla genealogia. Non vediamo l'ora di scoprire l'uso che ne faranno i giocatori che si divertono con famiglie ed eredità! Non dimenticate di condividere le vostre storie nei nostri forum.

Buon divertimento con i Sims!


Continuate la conversazione seguendoci su Twitter, selezionando "Mi piace" nella nostra pagina su Facebook e iscrivendovi al nostro canale su YouTube.

Notizie relazionate

Vi presentiamo i Climate

The Sims 4
10-lug-2018
Quarta parte della serie di The Sims 4!

Costruzioni del mese di luglio di The Sims 4

The Sims 4
5-lug-2018
Scoprite cinque case splendide e originali!

Vi presentiamo i Climate

The Sims 4
3-lug-2018
Terza parte
The Sims 4 per PC The Sims 4 per console The Sims Mobile The Sims FreePlay facebook twitter youtube ESPLORA I GIOCHI ULTIME NOTIZIE CENTRO DI ASSISTENZA EA FORUM CHI SIAMO Lavora con noi Italia United States United Kingdom Australia France Deutschland 日本 Polska Brasil Россия España Ceska Republika Danmark Suomi Mexico Nederland Norge Sverige Portugal 대한민국 台灣 Note legali Servizi Online Accordo con l'utente Politica sulla privacy e sui cookie