Battlefield V FIFA 19 Madden NFL 19 The Sims Anthem Pagina principale Electronic Arts Pagina principale Electronic Arts

Abbonati e risparmia

Iscriviti a EA Access Iscriviti a Origin Access

Coach Esume

Patrick Esume ci parla della sua passione per il football americano e di come Madden abbia contribuito alla popolarità dell'NFL in Europa. 

20 domande con

Conosciamo Patrick "Coach" Esume. Esperto di football americano, conduttore televisivo, commentatore, "volto del football americano" in Europa e attuale allenatore della nazionale francese. In questa rapida carrellata di domande e risposte, Patrick ci parla delle tappe fondamentali della sua carriera e di come la serie Madden abbia accresciuto la fama di questo sport in nazioni come, per esempio, la Germania.

1. Come hai scoperto il mondo del football americano?

All'inizio degli anni Novanta, un amico che praticava questo sport mi ha portato a vedere un allenamento degli Hamburg Silver Eagles. È stato amore a prima vista!

2. Qual è il tuo più bel ricordo legato alla tua carriera da giocatore?

Questa è una domanda difficile. Ogni volta che conquisti un titolo insieme alla tua squadra, vivi un'emozione destinata a rimanere indelebile. È sempre bello fare parte di una squadra vincente. A livello personale, un ricordo che porterò sempre nel cuore è costituito dalla mia prima vittoria dell'Eurobowl, conquistata nel 1996 a Stoccarda con gli Hamburg Blue Devils.

3. E il tuo più bel ricordo come allenatore?

Ognuna delle numerose tappe che hanno segnato la mia carriera da allenatore ha avuto un impatto estremamente positivo su di me. Ho un sacco di bei ricordi a cui sono affezionato. Ad esempio, quando sono diventato allenatore dei Frankfurt Galaxy nell'NFL Europa, quando ho vinto il World Bowl con gli Hamburg Sea Devils, quando sono diventato primo allenatore a Parigi e ho vinto i campionati nazionali, quando ho preso parte al primo German Bowl di sempre in qualità di allenatore degli Hurricanes e, infine, quando ho vinto il titolo europeo alla guida della nazionale francese. 

Foto a cura di: Lionel Friederich

4. Cosa distingue il football statunitense da quello europeo?

Negli Stati Uniti, il football è più rapido e più fisico, il che non sorprende, dato che si tratta di uno degli sport nazionali e che viene praticato sia a scuola che all'università.

5. Ci sono delle esperienze professionali risalenti ai tuoi trascorsi come assistente allenatore nell'NFL che ti hanno aiutato in maniera particolarmente significativa a diventare un coach di successo in Europa?

Beh, più o meno tutte le esperienze che ho fatto. Ho sempre imparato qualcosa, sia dal punto di vista concettuale che per quanto riguarda l'allenamento di giovani atleti.

6. Attualmente, alleni la nazionale francese. La Francia è una nazione in cui il rugby è uno sport estremamente popolare. La vittoria dei Giochi mondiali e quella del titolo europeo hanno avuto un impatto positivo sulla percezione del football americano in Francia?

Sì, decisamente. La popolarità del football americano in Francia sta crescendo in maniera lenta ma costante. Ciononostante, il rugby continua a essere molto più seguito rispetto al "nostro" sport.

7. Come conduttore specializzato nell'NFL nella TV tedesca, recentemente hai notato un certo entusiasmo per il football in generale o, nello specifico, per il Super Bowl?

Assolutamente sì! Sempre più tedeschi si recano negli Stati Uniti durante la settimana del Super Bowl. Magari non hanno neppure acquistato i biglietti, ma ci vanno semplicemente per immergersi nella splendida atmosfera che circonda questo evento.

8. Esaminando i piazzamenti attuali dell'NFL, quali credi che saranno le squadre che prenderanno parte al Super Bowl?

Per quanto riguarda l'American Football Conference (AFC), credo che i favoriti siano i Kansas City Chiefs e i New England Patriots. Nella National Football Conference (NFC), invece, punterei sui New Orleans Saints o sui Los Angeles Rams.

9. È il momento dei pronostici. Chi vincerà il Super Bowl di questa stagione?

Beh, è una domanda piuttosto difficile. Se proprio devo rispondere, direi i Saints.

10. Attualmente, qual è la tua squadra preferita dell'NFL?

Non solo attualmente, ma da sempre e per sempre... argento e nero (Oakland Raiders)!

11. Quando hai iniziato a giocare a Madden NFL?

Potrei definirmi un vero veterano di Madden. Ho cominciato a giocarci negli anni Novanta.

12. Come giocatore di Madden, a che livello ti collocheresti? Principiante o professionista?

Avanzato!

13. Hai mai preso parte a tornei come la Madden 19 Championship Series?

Ancora no, ma mai dire mai.

14. Credi che Madden NFL contribuisca all'incremento della popolarità del football americano tra i confini europei?

Questo gioco svolge un ruolo fondamentale. Consente agli appassionati di vivere appieno questo sport (e in particolare l'NFL) sotto un punto di vista strategico, personale e gestionale.

15. Che consiglio daresti ai giocatori che si avvicinano a Madden per la prima volta?

Beh, quello di competere con altri giocatori provenienti da tutto il mondo il più spesso possibile!

16. Quando giochi a Madden, la tua esperienza come allenatore ti aiuta a sopraffare i tuoi avversari?

Si rivela utile, ma il problema è che le mie dita si muovono sul controller in maniera piuttosto impacciata.

17. Manca un minuto al termine della partita, siamo in situazione di 4th and 2 sulla linea delle 40 yard dell'avversario e hai assolutamente bisogno di un touchdown. Che cosa fai? a) Fai correre il tuo running back lungo la zona centrale; b) Esegui uno screen pass verso il tight end; c) Finti con una play action e lanci lungo; d) Altro?

Ah ah, questa sì che è una bella domanda! Beh, dipende dalle caratteristiche dell'avversario. Probabilmente, opterei per una corsa lungo vie centrali, a meno che i difensori mi concedessero un gap lungo la goal line: in questo caso, prediligerei una play action e la leggerei dal basso verso l'alto... Facile, no?

18. A chi affideresti la palla decisiva durante le battute finali di una partita di Madden?

Ad Antonio Brown, senza ombra di dubbio.

19. Probabilmente la risposta a questa domanda è scontata, ma qual è il tuo ruolo preferito in Rose MUT? Capitano dell'attacco, capitano della difesa o Head Coach?

Ti sorprenderà sapere che è quello di capitano della difesa, dato che era il mio ruolo da giocatore.

20. Qual è il miglior consiglio che ti sentiresti di dare a chiunque si accinga a giocare a Madden NFL?

Se sei alle prime armi, cimentati nelle giocate che ti vengono suggerite dal gioco; se invece hai acquisito una buona dimestichezza con Madden, assicurati che la tua difesa e il tuo attacco siano adeguatamente bilanciati.

L'immagine dell'intestazione dell'articolo è stata presa dal libro di Coach Esume Believe the Hype. Foto a cura di: Hans Ripa

______________________

Tenetevi informati su tutto quel che riguarda EA: leggete il nostro blog, seguiteci su Twitter e Instagram e mettete "Mi piace" alla nostra pagina su Facebook.

Notizie relazionate

Giocalo con Origin Access: Darksiders III

Electronic Arts Inc.
19-dic-2018
Libera la tua furia ed elimina i Sette Peccati Capitali con Origin Access Premier.

Giocalo con Origin Access: Hyper Light Drifter

Electronic Arts Inc.
19-dic-2018
Attraversa un enigmatico mondo a 16 bit con Origin Access.

Battlefield V: alimentare l'enigma

Electronic Arts Inc.
14-dic-2018
Scopri come JackFrags ha ispirato un'elaborata caccia agli Easter egg in Battlefield
Giochi Libreria dei giochi Notizie Test di gioco Studi Aggiornamenti Origin Access facebook twitter youtube instagram twitch Sfoglia giochi Ultime notizie Centro di assistenza Forum EA Info Lavora con noi United States United Kingdom Australia France Deutschland Italia 日本 Polska Brasil Россия España Ceska Republika Canada (En) Canada (Fr) Danmark Suomi Mexico Nederland Norge Sverige 中国 대한민국 Legale Aggiornamenti sui servizi online Accordo con l'utente Politica sulla privacy e sui cookie (i tuoi diritti di privacy)